top of page
copertina.jpg

Iris

Urbana Herbarium

di Valeria Brambilla

NATURA E CONSERVAZIONE

28/04/2024

Iris

Urbana Herbarium

Le piante spontanee accompagnano i nostri passi ogni giorno. Questa rubrica, realizzata dall’illustratrice e naturalista Valeria Brambilla, ci porterà nel mondo della botanica attraverso illustrazioni originali e didascalie.

Un Erbario Urbano per scoprire tesori quotidiani, per riconnetterci al nostro ambiente, per avere uno sguardo non solo più profondo ma anche più comprensivo.

Valeria Brambilla

  • Instagram
Foto VB.JPG

A primavera inoltrata ecco che la Natura continua ad ammaliarci con le sue fioriture. È il
turno degli Iris, che con le loro variazioni di colore, forme e profumi catturano lo sguardo
dell’essere umano dagli albori della civiltà.

Habitat

Erbacea perenne di origine Europea, i fiori dell’Iris sbocciano in tutto il loro
splendore da Aprile/Maggio. Essendo una pianta ornamentale molto apprezzata si può
ammirare facilmente la sua fioritura nei vari giardini e balconi.

Utilizzi

La polvere, il decotto e il vino medicato dei rizomi di alcune specie vantano
proprietà diuretiche e emollienti. Bisogna però fare molta attenzione poiché quasi tutte le
specie di Iris sono tossiche.

Curiosità

L’iris è un pianta che è stata apprezzata in tutte le civiltà e per questo è ricca di
storia e simbolismi.
Per il cristianesimo grazie alla forma dei suoi petali e soprattutto nelle sue varianti in
bianco, il fiore dell’Iris è associato alla trinità.
Gli antichi greci invece identificavano l’iris con Iride, la messaggera degli Dei.
Inoltre sono stati trovati affreschi raffiguranti degli iris già in reperti dell’antico Egitto (nel
giardino botanico del faraone Tuthmosis III).

veronica.jpeg

Illustrazione di una Iris (Valeria Brambilla ©).

Commenti
Deine Meinung teilenJetzt den ersten Kommentar verfassen.
bottom of page